Ago 182016
 

rheumatology

Una revisione.

 

 

 

L’iperuricemia è una condizione clinica comune, che può essere definita come un livello dell’acido urico sierico > 6,8 mg/dl.

La gotta, una complicanza riconosciuta dell’iperuricemia, è l’artrite infiammatoria più comune negli adulti.

L’iperuricemia indotta da farmaci e la gotta costituiscono un problema emergente e sempre più diffuso nella pratica clinica.

I diuretici sono una delle cause più importanti di iperuricemia secondaria.

I farmaci innalzano il livello dell’acido urico sierico attraverso l’aumento del riassorbimento dell’acido urico e/o la diminuzione della secrezione. Diversi farmaci possono anche aumentare la produzione di acido urico.

In questa revisione sono stati analizzati i seguenti farmaci, che possono causare iperuricemia, in relazione al loro meccanismo di azione e alla loro rilevanza clinica: diuretici, farmaci antitubercolari, immunosoppressori, acido nicotinico, aspirina a basso dosaggio (60-300mg/die), chemioterapia citotossica, sostituti del glucosio utilizzati nella nutrizione parenterale (fruttosio glicerolo sorbitolo xilitolo), sodio lattato soluzione per infusione e testosterone.

Oltre a questi, sono stati presi in considerazione anche: acitretina, didanosina + ritonavir, filgrastim, L-dopa, omeprazolo, interferone pegilato (Peg-IFN) + ribavirina, sildenafil, teriparatide, ticagrelor e topiramato, per alcuni dei quali non è noto il meccanismo attraverso il quale possono indurre iperuricemia e gotta.

Sebbene non esistano ancora linee guida su come prevenire l’iperuricemia da farmaco, i pazienti trattati con farmaci, che possono indurre iperuricemia dovrebbero essere incoraggiati a mantenere un’idratazione adeguata e monitorare di routine i livelli dell’uricemia. Vanno monitorati anche i sintomi, che possono precedere l’insorgenza della gotta, ma tenendo conto che, approssimativamente, due pazienti su tre con iperuricemia farmaco indotta sono asintomatici.

 

CB Salem, R Slim, N Fathallah, H Hmouda

Drug-induced hyperuricaemia and gout

Rheumatology (2016)  doi: 10.1093/rheumatology/kew293

 

http://rheumatology.oxfordjournals.org/content/early/2016/08/01/rheumatology.kew293.short?rss=1

 

 Scritto da in 18 Agosto 2016

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar